HOME, MODA CERIMONIA

Pitti Immagine Bimbo 86 è alle porte con tanti eventi, sfilate, cocktail che ci faranno sognare

Mancano pochi giorni all ‘apertura di Pitti Immagine Bimbo 86!!!! : dal 18 al 20 gennaio torna a Firenze  il salone di riferimento per la moda e il lifestyle del bambino. Più che mai il Salone si presenta non solo come una vetrina delle nuove collezione dei brand di moda presenti sul mercato, ma anche come l’ opportunità per fare conoscere nuovi progetti di ricerca dedicati a nuovi segmenti di mercato; con partecipazioni speciali e focus su talenti emergenti.

In questa edizione Pitti Bimbo ha scelto il cinema come elemento unificante. Così, sotto il titolo di ‘Pitti Live Movie’, il Salone diventerà un festival del cinema in cui ogni parte della mostra rappresenterà un genere cinematografico specifico.

Pitti Live Movie 

@BIMBITRENDY ci sarà per scoprire  le nuove proposte di moda bimbo per il prosimo inverno, ma sopratutto per farvi conoscere quali saranno le nuove tendenze nel settore luxury e cerimonia for kids. Faremo speciale visita alla sezione Apartment   – lo spazio situato al Lyceum – con un allestimento dedicato ai brand più sofisticati ed esclusivi. Nel’ apartment ci saranno gli stilisti e i marchi più esclusivi come:

Amelie et Sophie : il brand inglese simbolo dell’ eleganza senza tempo. Gli abiti e capotti sono realizzati a mano, creati con i migliori tessuti di cashmere, seta e tessuti naturali. La intera collezione è  un trionfo di eleganza e classicità con abiti che assicurano massima comodità e comfort.

Amelie et Sophie 

Jessie and James è il marchio londinense di lusso per bambine e bambini contemporanei, che combina influenze classiche con moderni sistemi di taglio innovativi per creare collezioni divertenti e giocose. E proprio il taglio dei capi che definisce il marchio, grazie ad una varietà di forme: cerchi, spirali e quadrati piegati. Tipico delle loro collezioni è la maglia combinata con tessuto, come quelle degli abiti, che li fa diventare versatili;  adatti sia per l’abbigliamento da giorno che per le feste. 

Minna Parikka –  la stilista che ha fatto del suo sogno una realtà. L’amore di Minna per le calzature si basa sul fatto che le scarpe – a differenza dei vestiti – non devono essere abitate da un corpo per apparire attraenti. Le scarpe prendono vita e sono belle di per sé, e poi quando vengono indossate è allora che accade la magia. Le scarpe giuste possono cambiare il modo in cui una donna appare, si sente ed è vista dagli altri. Realizzate in Spagna con i migliori materiali e con un’attenzione ai dettagli impareggiabile, le scarpe di Minna hanno aiutato innumerevoli donne a costruire il proprio stile da zero.

Scopri la magia delle scarpe che parlano su  Minna Parika
Nikolia : brand lituano di moda bambini da 1 a 8 anni che ci sorprende con capi progettati nel futuro, versatili e comodi per bambini che amano vivere in libertà 
The Small Gatsby marchio di lusso familiare che crea capi straordinari in una città patrimonio artistico e artigliane,come è Vienna. Gli abiti combinano la dolce idea del lusso con la visione audace de un design molto accurato, studiato al millimetro. 
Velveteen La stilista Laura ha saputo creare una collezione magica, brillante e luminosa per bambine forti, intelligenti e globali. Abiti pieni di tulle e brillantini, per bambine che sanno cosa vogliono. Adoro la sezione dedicata esclusivamente ai party looks con vestitini alla moda abbinati ad accessori veramente “cool”.
 

Owa Yukira Fondata dal duo madre figlia Yuki e Yuriko Oshima, Owa Yukira offre una nuova forma di vestire ai bambini: divertente, eclettica, sofisticata. Owa Yurika riune l’ estetica di design all’ avanguardia di Londra con la manufattura giapponese di alta qualità, con i tessuti di lusso e la meticolosa attenzione ai dettaglil Le forme geometriche sono le protagoniste insime ai colori pastelli che illuminano il viso delle bambine.

Little Creative Factory è il sogno fatto realtà di un’ altra stilista: Ona, che sognava di aprire una fabbrica a Barcellona dove si potessero confezionare vestiti per bambini tra 0 e 99 anni. Voleva che i suoi abiti vestissero le menti più creative, e ha deciso che i suoi progetti sarebbero stati pezzi unici prodotti, ​​seguendo sempre la filosofia di “produzione lenta”, “km 0” e “less is more”. Il suo progetto è diventato un succeso.
In più durante il Salone si terranno diverse passerelle ed eventi come quelli di:
Monnalisa che in questa edizione di Pitti Bimbo festeggiarà i suoi 50 anni con un evento unico nel suo genere, per la prima volta a Fortezza da Basso: “The Golden Age”. Siamo tutti curiosi di sapere con quali collezioni e sorprese ci stupirà.
Simonetta presenterà anche una speciale installazione “Quanti palloncini ci vogliono per far volare un sogno?”.
Elisabetta Franchi  con La mia Bambina farà conoscere a Pitti Bimbo due nuove linee: Newborn (0-18 mesi) e Baby (6-36 mesi).
Roberto Cavalli Junior, vestirà di stampe animalier uno spazio personalissimo alla Fortezza da Basso.
Sarabanda, marchio dell’azienda toscana Miniconf, presenterà una nuova Capsule Collection totalmente Made in Italy dall’eleganza essenziale;
John Richmond va in scena con una collezione piena di grinta del segno inconfondibile dello stilista londinese
E inoltre… nel calendario delle sfilate di Pitti Bimbo, alla Sala della Ronda giovedì 18 gennaio, andrà in scena la sfilata del collettivo di brand spagnoli Children’s Fashion from Spain.

Ci vediamo fra qualche giorno a Pitti Immagine Bimbo 86 !!!!!!!! :)))))

Spero vi sia piaciuto questo post .

Se cosí è.., grazie per la condivisione, ma sopratutto per avermi  letto!.

Seguitemi anche sulle rete Sociali

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.